Bloccadisco moto

Il bloccadisco è un dispositivo molto utile al motociclista che serve a bloccare la ruota della moto per evitare possibili tentativi di furto. E’ uno strumento che si inserisce all’interno del disco del freno del mezzo, in genere di quello anteriore, che agisce come deterrente.

E’ un sistema molto pratico ed apprezzato dai possessori di moto perché consente di lasciarla incustodita per un certo tempo senza correre grossi rischi. Si rivela uno dei modi più sicuri per proteggere la moto tanto che sono molte le case motociclistiche che ne producono modelli specifici. In commercio ne esistono diverse tipologie che in questo articolo vaglieremo per trovare il modello più efficace.

Come scegliere un bloccadisco moto

La cosa più importante nell’acquisto del bloccadisco, affinché svolga appieno la sua funzione antieffrazione, è la compatibilità con il disco della moto. A seconda della tipologia di disco ci sono dispositivi più o meno adatti per cui è il caso di porre l’attenzione su questo.

Un altro fattore da considerare è l’Abs perché se intorno al disco c’è la ghiera lo spazio a disposizione sarà poco e bisogna comprare un bloccadisco specifico. Inoltre andando a montare il dispositivo nel foro del disco il bloccadisco deve avere una forma precisa, meglio se tondeggiante. Questo perché sarà più faticoso e difficile per il ladro forzarlo e romperlo.

Il bloccadisco migliore è quello realizzato con materiali molto resistenti e solidi che creano disagi a chi tenta di rompere il dispositivo. Una particolare importanza la riveste il perno centrale, cioè quella parte che si inserisce all’interno del foro del disco per scongiurarne l’escursione.

Può essere vuoto o pieno ed in acciaio temperato o semplice: la sicurezza maggiore si avrà con perni in acciaio temperato e pieno perché più solido. E’ preferibile comprare un bloccadisco con perno che vada inserito nei fori esterni del disco. Questo perché sono più grandi di quelli interni e più robusti.

In vendita si trovano anche perni piccoli che sanno svolgere bene la loro funzione protettiva ed ostacolano comunque i tentativi di effrazione. Anche la tipologia della chiave di un bloccadisco influisce sulle caratteristiche dello stesso. La chiave a scanalatura centrale, come quella a perno, è più difficile da riprodurre e più complessa, quella tubolare è più semplice da copiare.

Ci sono anche i bloccadisco con sirena, che emettono un deterrente sonoro alquanto efficace e funzionano con le pile. Sono sistemi di antifurto moderni che garantiscono un’elevata sicurezza. Si inserisce il perno di blocco sul foro del disco e dopo qualche secondo si attiva in modo da avvertire l’allarme se la moto viene manomessa. L’importante è che una volta tolto il bloccadisco non si proceda al bloccaggio del perno.

I migliori bloccadisco per moto

Ecco di seguito alcuni dei migliori modelli di bloccadisco presenti in vendita sui canali della distribuzione online, completi di caratteristiche tecniche, funzionalità e prezzo.

YOHOOLYO Bloccadisco Moto Antifurto

Adatto a tutti i tipi di moto, il bloccadisco sonoro ha un allarme da 110dB ed è realizzato con materiali di prima qualità. Il lucchetto è in acciaio inossidabile con il dado di bloccaggio in acciaio temperato. Dotato di bloccaggio doppio, ha il cilindro di 7mm che consente di essere fissato in qualsiasi posizione. Il perno di chiusura del lucchetto è in lega di alluminio, molto robusto ma affinché funzioni il freno a disco del veicolo deve presentare i fori.

Viene venduto con una batteria nel lucchetto ed una aggiuntiva ed il cordoncino promemoria. Gli utenti che lo hanno comprato ne sono soddisfatti, per il prezzo contenuto e la qualità dei componenti. Unico neo il peso molto leggero del bloccadisco.
YOHOOLYO Bloccadisco Moto Antifurto


AGPTEK Lucchetto Antifurto Moto

Un antifurto con allarme da 110 decibel per questo bloccadisco compatibile con la maggior parte di moto, biciclette e scooter. L’anima del lucchetto è in lega di alluminio così come il corpo, resiste al taglio, alla corrosione e alle temperature elevate. Non serve la chiave, per chiudere il lucchetto è sufficiente premere il nucleo.

Funziona a batteria e l’allarme viene emesso quando la serratura o la moto vibrano. Chi lo ha provato lo ritiene un ottimo deterrente al furto, pratico da installare e da usare. Molto apprezzata anche la molla ben visibile che aiuta a ricordare di toglierlo prima di partire. Ottimo il rapporto qualità-prezzo. Il peso è di 350 gr.
AGPTEK Lucchetto Antifurto Moto


Linkax Bloccadisco Moto

Il sensore interno di questo bloccadisco rileva movimento e vibrazioni sul mezzo. L’allarme a 110 dB è potentissimo e scongiura i rischi di furto sul nascere. Realizzato in acciaio inossidabile, è un prodotto robusto, resistente e impermeabile che si adatta a molti veicoli diversi.

Le recensioni online sono molto positive perché è un dispositivo leggero e portatile ma solido. Inoltre il suo prezzo, decisamente vantaggioso, lo rende un modello molto adatto a proteggere la moto per cui gli utenti ne consigliano in molti l’acquisto. Buone anche le valutazioni sulla sicurezza della serratura e del lucchetto.
Linkax Bloccadisco Moto


BACKTURE Antifurto Moto Bloccadisco

Un ottimo dissuasore contro i furti è il bloccadisco con allarme a marchio Backture. Realizzato con una tecnologia all’avanguardia è stato concepito con materiali di qualità che lo rendono un efficace dispositivo per la sicurezza del mezzo. Con lo strumento arriva a casa anche il cavo per il promemoria del blocco del disco di colore blu da 1,5 metri per evitare di partire senza disinserirlo.

In dotazione anche 6 batterie interne e altre 6 di riserva e un set di tre chiavi. Il bloccadisco è indicato per veicoli con freni a disco fino a 7mm. Il funzionamento è intuitivo e l’allarme a 110 decibel emette un suono molto simile a quello di una sirena. Chi lo ha acquistato lo consiglia caldamente per il buon rapporto qualità-prezzo e per la praticità.
BACKTURE Antifurto Moto Bloccadisco


RADIKAL RK10 Antifurto Bloccadisco

E’ considerato da chi lo ha provato uno dei migliori antifurto per moto. Può essere utilizzato con o senza allarme, che viene attivato tramite un pulsante. Emette un segnale acustico che arriva a 120 decibel ed è un prodotto omologato e testato antitaglio. Compatibile con dischi di freno con diametro fino a 10 cm, emette anche un segnale luminoso molto utile al buio.

E’ dotato di batteria al litio che garantisce una lunga durata. I componenti sono realizzati in acciaio speciale temprato con doppio trattamento anticorrosivo. E’ un dispositivo che offre sicurezza a chi l’ha provato, che ne sottolinea la robustezza e la solidità. Unico neo, per così dire, l’assenza di una protezione per la toppa della serratura.
RADIKAL RK10 Antifurto Bloccadisco


Consigli utili

Per proteggere la moto da possibili furti o tentativi di effrazione che possono arrecare danni è il caso di comprare più di un bloccadisco. In questo modo il malintenzionato sarà dissuaso ed eviterà di perdere troppo tempo per liberare la moto dalle protezioni.

Molto consigliato il cordino di promemoria che ci ricorda di avere inserito il bloccadisco perché la dimenticanza potrebbe spingerci a partire senza toglierlo. In questo caso si possono causare danni al mezzo. Infine anche il colore del bloccadisco ha la sua importanza, in quanto serve a ricordare al proprietario della moto di averlo inserito.