Casco vintage

I caschi vintage ci riportano al passato con il loro stile fashion legato ad un’epoca ormai lontana ma sempre attuale. Sono tanti i motociclisti che amano indossare dispositivi di sicurezza dal sapore retrò, che ricordano in particolare le mode dagli anni Cinquanta ai Settanta.

Sono gli anni del boom economico, della dolce vita e di un’Italia che voleva essere spensierata e positiva. I caschi vintage di oggi sono oggetti che mettono al primo posto la sicurezza e subito dopo si distinguono per l’aspetto estetico, originale e ricco di dettagli.

Ogni modello è frutto di una lavorazione particolare e minuziosa, impreziosito da caratteristiche uniche che ne delineano lo stile. Diverse le tipologie tra le quali spiccano i caschi jet vintage, molto minimalisti e i caschi moto custom. Molto apprezzati anche i modelli cafe racer, quelli che prendono spunto dal mondo delle corse e i caschi integrali vintage.

I migliori caschi vintage

Nel variegato mondo dei caschi vintage ecco cinque tra i migliori modelli in commercio online.

Ckground casco moto vintage

Un modello unisex, bello e conforme alle aspettative quello proposto dall’azienda ckground. Si tratta di un casco in pelle realizzato con materiale eps ad alta densità che garantisce un ottimo effetto ammortizzante. Il classico colore marrone è quello più vicino allo spirito vintage ed è perfetto se abbinato ad una moto storica ma altrettanto fashion se indossato su una moto più moderna.

E’ un casco molto leggero e ben curato nei dettagli. Proprio i particolari sono quelli che fanno la differenza: la visiera scura, le cuciture ben rifinite e la chiusura a cinturino sotto il mento. Soddisfa appieno le aspettative degli utenti che ne consigliano l’acquisto.
Ckground casco moto vintage


Moto Helmets® H44 Camouflage Casco moto vintage

Grazie a una lavorazione di alta qualità, il casco è conforme a tutte le normative di riferimento ed è prodotto in polimeri termici. Bella la visiera elicotterista parasole, antigraffio e removibile. Ciò consente nelle ore notturne di sostituirla con un’altra trasparente. La calotta è rivestita in pelle sintetica e le rifiniture sono perfette. Le imbottiture interne sono parzialmente sfoderabili e lavabili oltre ad essere traspirabili.

Comoda la chiusura ad aggancio rapido che permette di essere fatta con una sola mano. Chi lo ha provato lo definisce un buon prodotto, con punti di forza la visiera e la linea. Unica nota stonata la mancanza del visierino e il copri orecchio che tende a staccarsi.
Moto Helmets® H44 Camouflage Casco moto vintage


Bell Custom 500 casco vintage

Design storico per un marchio altrettanto storico che per primo ha realizzato questa tipologia di casco. E proprio il casco Bell è ancora oggi l’unico ad essere esposto al MOMA. Modello completamente bianco, ha la calotta esterna in policarbonato e l’interno in polistirene espanso. Gli interni sono di ottima fattura ma non sono rimovibili per cui non è possibile lavarli.

Il prezzo è molto conveniente ed è uno dei motivi per cui chi lo ha comprato ne suggerisce l’acquisto. Molti consigliano di provare il casco in negozio prima di comprarlo perché la vestibilità potrebbe giocare qualche scherzo. Le taglie sono in realtà di misure più piccole rispetto a quelle riportate per cui è possibile dover scegliere una o due taglie in più.
Bell Custom 500 casco vintage


Ali 101708 casco moto vintage

Un casco aperto minimal e senza particolari dettagli rilevanti né fronzoli. Di colore bianco, ha un’impuntatura in similpelle lungo tutto il bordo che contrasta con la calotta lucida. La visiera nera fornisce protezione dai raggi UV e la fibbia di chiusura in nylon è regolabile.

Grazie al suo design attutisce e smorza il rumore del vento e la sua leggerezza consente una guida sicura e comoda. Il tessuto interno che compone il rivestimento è resistente all’usura ma morbido ed elastico in modo da ridurre al minimo gli eventuali spostamenti della testa durante la marcia.
Ali 101708 casco moto vintage


Ckground casco moto vintage in pelle

Modello dal guscio in ABS resistente agli urti, è realizzato in pelle sintetica marrone scuro e si distingue per il design elegante che riporta ai fasti del passato. Dotato della protezione auricolare sempre in pelle, presenta una fodera interna traspirante che assorbe l’umidità.

Molto comodo e protettivo il paraorecchie, utile nei periodi freddi che poi si può rimuovere grazie alla pratica cerniera. Il casco vintage è dotato di visiera scura che attutisce in maniera ottimale la luce e i raggi solari. Il sottogola è regolabile per adattarsi alla maggior parte delle persone. E’ un prodotto di ottima fattura, concepito con materiali di qualità ed eccellenti lavorazioni.
Ckground casco moto vintage in pelle


Come scegliere un casco vintage

La scelta del casco vintage più bello non esiste o perlomeno è del tutto soggettiva e personale. Ci sono però degli aspetti da considerare che indirizzano sull’acquisto del prodotto più compatibile con le proprie esigenze.

Tipologia di casco

Solitamente il casco vintage viene indossato da chi guida una moto per passione o per necessità, non certo in competizioni sportive perché non è un casco aerodinamico adatto allo scopo. Il modello più diffuso è il casco vintage jet o demi jet, leggero e pratico, oppure il casco vintage integrale.

Materiali

Materiali e rivestimenti devono essere di assoluta qualità. Per i primi i più indicati sono le termoplastiche e la fibra di carbonio mentre i rivestimenti devono resistere bene agli agenti climatici e all’usura.

Comodità

Indossando il casco ci si accorge subito se l’accessorio è comodo e la calzata risulta perfetta. Basterà qualche minuto per avvertire eventuali pressioni che provocano dolore, in tal caso non è il modello giusto o è la taglia errata.

Rivenditore

L’ideale è acquistare il casco in un negozio specializzato o da un rivenditore di fiducia per essere certi dell’autenticità del prodotto. Rispetto ai caschi tradizionali quelli vintage sono più costosi per cui è bene ponderare l’acquisto con chi può aiutarci nella scelta.

Prezzo

Per risparmiare sulla spesa è possibile cercare il modello preferito anche su internet dove sono in vendita tutti i modelli in commercio. Qui in genere lo stesso articolo si può trovare ad un prezzo più vantaggioso.

Caratteristiche di un buon casco vintage

Analizziamo le caratteristiche che contraddistinguono un casco vintage, sia esso integrale, jet o demi jet.

Omologazione

E’ alla base di tutti i caschi che devono essere certificati e originali. In passato i caschi vintage non rientravano tra i modelli omologati mentre oggi rispecchiano tutti i requisiti di sicurezza e conformità.

Finiture

Un occhio di riguardo alle finiture che devono essere solide ed eseguite alla perfezione. In particolare nei caschi vintage l’estetica gioca un ruolo fondamentale per cui le cuciture, magari in pelle, devono risultare minuziose e i decori robusti. Anche la vernice della calotta esterna deve essere durevole e antigraffio.

Interni

Anche le imbottiture interne del casco vintage devono risultare comode, traspiranti e antisudore in modo che l’elmetto garantisca il massimo benessere al guidatore.

Particolarità

La bellezza di un casco vintage sta proprio nel dettaglio unico che lo caratterizza. E’ quel particolare o quel tratto distintivo che lo rende diverso dagli altri. Fa parte dell’estetica e dello stile e può consistere in un’applicazione o una grafica.