Telo coprimoto

Il telo coprimoto è un accessorio indispensabile per aumentare protezione della moto e consente di preservarla al sicuro e pulita senza particolari sforzi.

Chi possiede una moto sa quanto sia importante proteggerla dagli agenti climatici, soprattutto se lasciata in un ambiente esterno. Per questo è di fondamentale importanza una copertura adeguata, utile alla salvaguardia del mezzo.

In questa guida vediamo quali sono i teli coprimoto con le caratteristiche migliori per proteggere la moto dalle intemperie e dal sole.

Come scegliere un telo coprimoto

Tra le caratteristiche principali da prendere in considerazione prima dell’acquisto del telo coprimoto ci sono la compatibilità, i materiali e il peso. La compatibilità riguarda in particolare le dimensioni del mezzo, che vanno verificate per non ritrovarsi poi con un telo corto e insufficiente allo scopo.

L’alta qualità dei materiali assicura una protezione duratura nel tempo mentre se si predilige una copertura scadente già dopo la prima stagione si possono riscontrare cedimenti per cui il telo è rovinato. Spesso i teli sono realizzati in poliestere di vario tipo, tra le più comuni il 190T e il 210T, materiali di assoluta qualità. Un altro fattore da non trascurare è il peso. Ci sono teli molto leggeri il cui peso è inferiore al mezzo chilo e teli che possono arrivare a pesare anche il doppio.

La copertura può anche essere termica, funzione molto apprezzata specie se si lascia la moto all’aperto in zone con temperature molto basse. Il telo coprimoto in questo caso mantiene il clima all’interno stabile. Molto gradito anche il rivestimento interno antigraffio che in fase di copertura evita possibili danni alla moto perché non provoca segni di alcun tipo.

Infine quasi tutti i modelli in vendita hanno i fori per il lucchetto. Si tratta di due fessure rinforzate nelle quali fare passare la chiusura per legare la moto o la catena. E’ un sistema pratico che consente al telo di non spostarsi una volta posizionato.

I migliori teli coprimoto

Dopo aver specificato quali siano le caratteristiche fondamentali che deve avere un buon telo coprimoto, vediamo quali sono i cinque migliori modelli che abbiamo scelto.

Favoto Telo coprimoto 210D XXL

E’ un telo impermeabile prodotto in poliestere 210D che garantisce protezione da polvere, pioggia, raggi UV e previene i graffi. Con un peso di 620 gr è compatibile con la maggior parte delle moto e va bene anche per le bici. Viene venduto senza il lucchetto, da acquistare a parte, ma è provvisto di comodo sacchetto per riporlo.

E’ dotato di strisce riflettenti che favoriscono la visibilità di notte. Gli acquirenti lo definiscono un buon prodotto: facile da usare, bello e con due pratici anelli per fissarlo alla moto. Molto disponibile anche l’azienda che fornisce un’ottima assistenza.
Favoto Telo coprimoto 210D XXL


Smarcy Telo Coprimoto XXL

Copertura per moto ad alta densità che grazie all’elevata qualità dura nel tempo. Il telo Smarcy nella taglia XXL si presta a proteggere moto e scooter in maniera perfetta. Il tessuto, anche se leggero è resistente, e il telo è munito di una fibbia di fissaggio per ancorare bene la copertura, anelli per il lucchetto e cinghie.

E’ un prodotto impermeabile di ottima fattura con cuciture robuste, adatto sia alle intemperie che per proteggere il mezzo da polvere e umidità. Gli utenti ne elogiano anche i catarifrangenti, utili per assicurare la visibilità della moto al buio. Ottimo prodotto, consigliato.
Smarcy Telo Coprimoto Nero/Rosso Taglia XXL


Fenvella Telo Coprimoto 210D Oxford

Progettato per la copertura di moto fino a 245 cm, il telo è facile da installare e da rimuovere grazie a cuciture fini con tenuta elastica. E’ realizzato con materiali di qualità impermeabili, come il tessuto Oxford in poliestere 210D, che assicurano protezione contro diversi agenti atmosferici. Molto pratica la fibbia antivento che permette di fissare alla perfezione la copertura, già tenuta saldamente dagli elastici e dai bottoni.

Chi lo ha provato ne apprezza la possibilità di metterlo sulla moto anche a mezzo appena spento senza rischi. E’ un telo coprimoto economico ma che svolge in maniera egregia il suo lavoro. Molto gradito anche lo spessore del telo, maggiore rispetto a quello di altri modelli.
Fenvella Telo Coprimoto 210D Oxford


XYZCTEM Telo coprimoto impermeabile

Il telo Xyzctem misura 265 cm di lunghezza, 105 cm di larghezza e 125 cm di altezza. Con queste misure universali si adatta benissimo a diverse marche di moto ed arriva a casa insieme a una cinghia da 2 metri, una custodia, un manuale. Spessore importante e resistenza nel tempo assicurata per un prodotto impermeabile e antivento.

E’ dotato di fori di fissaggio, elastici intorno alle ruote, tre strisce riflettenti e cinturini con fibbia. Il telo è ritenuto ottimo da chi lo ha sperimentato, in particolare non si crea il tipico effetto a palloncino grazie alla presenza di tre cinghie più una quarta che si mette a piacere sul lato centrale.
XYZCTEM Telo coprimoto impermeabile


GHB Telo Coprimoto 210D

Materiali di alta qualità per il telo coprimoto GHB, realizzato con design di cucitura a doppio ago in tessuto Oxford 210D. Questo significa che grazie ai giunti termosaldati il telo può resistere ad una pressione dell’acqua fino a 800 mm. Il rivestimento interno è argentato e serve per proteggere la moto dai raggi ultravioletti.

Striature riflettenti, design antivento e foro per il lucchetto sono le altre caratteristiche rilevanti del telo nero e rosso. Le recensioni sono positive: il telo ha uno spessore adeguato e buone cuciture, si posiziona facilmente e non si sposta. Tutti lo trovano anche vantaggioso per quanto riguarda il prezzo.
GHB Telo Coprimoto 210D


Differenze fra telo coprimoto da interno e da esterno

La scelta del telo coprimoto va fatta considerando se lo utilizzeremo all’interno o all’esterno. In base all’utilizzo previsto infatti i teli coprimoto si differenziano in base ai materiali con cui sono realizzati, alla resistenza e ad altri fattori. Da considerare anche il rapporto qualità-prezzo. Esistono prezzi anche molto diversi tra loro, l’importante è che sia assicurata la funzionalità e la qualità dei componenti rispetto alla spesa.

I teli coprimoto da interno sono realizzati in cotone o in tessuto traspirante, in questo caso la scelta va fatta a seconda che il luogo dove sosterà la moto sia asciutto o umido.

I teli coprimoto da esterno devono essere in grado di supportare la corrosione, i raggi UV ed anche il vento forte. Per questo devono avere ganci inferiori che li mantengano al loro posto e naturalmente essere anche impermeabili.